Tracce di un ponte nella valle dell'Olpeta

Le mie esplorazioni estive mi portano spesso nella valle dell'Olpeta e dintorni, ed è qui che già in passato avevo avuto modo di vedere i resti (abbastanza imponenti) di un ponte sotto la rupe di Castro e di un altro ponte in una forra laterale, affluente di sinistra del torrente. Ieri ne ho rinvenuto un altro, a valle di Castro, in una stretta forra laterale.


Il piccolo affluente ha scavato una gola molto incassata, che veniva superata con una singola arcata. Nella foto è evidente il punto di attacco: la foto è presa stando sulla spalletta di arrivo, di cui si vedono ancora i conci, in buona parte coperti dalla vegetazione. La stradina che passava sul ponte si immetteva in una piccola via cava che costeggia la forra e arriva all'Olpeta. In questo punto però non si vedono tracce di ponti, dunque doveva forse trattarsi di un guado. La strada penso si immettesse in quella che, sotto Castro, passava sul primo ponte che ho citato. 
Ma ovviamente sono solo supposizioni.


Credo sarebbe interessante effettuare uno studio sulla viabilità minore della zona, perché appare evidente che tutta l'area era percorsa da una rete di strade che facevano riferimento alla capitale del Ducato, Castro appunto.

Commenti